Pianeta Sud

Switch to desktop Register Login

meteonews 3

3 GIORNI D'AUTUNNO
in arrivo per il Centro-Sud; piogge e temperature in discesa dal 26 al 29 settembre.
Da venerdi' 29 un promontorio anticiclonico nordafricano portera' nuovamente bel tempo e temperature in aumento.

Evoluzione generale: L'inizio della nuova settimana sarà caratterizzato da un netto peggioramento delle condizioni meteo. Avremo difatti l'avvento di una vasta goccia fredda in quota che dalla Francia andrà ad isolarsi sul Tirreno. Il movimento da Nordovest verso Sudest porterà precipitazioni su tutta la nostra Penisola. Prima al Centro Nord, lato Tirrenico, successivamente al Centro Sud, via via verso l'Adriatico.

Da venerdi 29 una nuova onda ciclonica in Oceano porterà difatti un promontorio anticiclonico stabilizzante sulle nostre regioni, col solito contributo subtropicale in quota che porterà le temperature nuovamente verso l'alto. Insomma, avremo ancora scampoli di fine estate in autunno ed occasione per le famose splendide "ottobrate".
La giornata di lunedi 25 vedrà la nostra Penisola interessata da un deciso peggioramento delle condizioni meteo. Al mattino si avranno precipitazioni diffuse al Nordovest, in Sardegna e Toscana, con fenomeni intensi su Liguria e basso Piemonte. Al pomeriggio graduale trasferimento dei fenomeni alle restanti regioni. Sia al Nordest che su tutto il Centro Sud, con possibilità di forti temporali su molte regioni, specie in quelle Centrali.

martedì 26 settembre 2006
Martedì avremo ancora tempo pertrubato su buona parte della Penisola, ad eccezione del Nordovest laddove si prevede un progressivo miglioramento ed attenuazione dei fenomeni. Ancora temporali al Nordest, così come sul resto della Penisola. Meno intensi su Sardegna e coste del medio Tirreno, ma comunque ancora presenti. Insomma, una giornata tipicamente autunnale con temperature in netto calo per forti venti Nord occidentali.

mercoledì 27 settembre 2006
Migliora decisamente su Sardegna e regioni del medio Tirreno, mentre sara' la giornata peggiore al Sud con instabilità diffusa e probabili, locali, forti temporali. Temperature in ulteriore lieve calo.

giovedì 28 settembre 2006
Instabilità diffusa al Sud con fenomeni piu' rilevanti sulle zone adriatiche, ioniche ed appenniniche, con possibilita' di rovesci pomeridiani.

venerdì 29 settembre 2006
Miglioramento generale delle condizioni atmosferiche. Solamente all'estremo sud permarranno nubi sparse, più intense su Salento, Calabria ionica e Sicilia orientale, laddove, al pomeriggio, saranno possibili fenomeni temporaleschi a carattere sparso.

La Redazione

24-sett-2006 ore 13.15.22